giovedì 16 febbraio 2012

Localizzare una applicazione

Creare una versione localizzata, ovvero con le scritte tradotte nella lingua dell'utente, e' un processo piuttosto immediato in Android.
In generale e' buona abitudine non inserire le stringhe relative all'interfaccia grafica ed ai messaggi nel codice ma e' piu' conveniente scriverle nel file di default strings.xml che si trova nella cartella /res/values del progetto Android
un esempio di come vengono riferite le stringhe nel file strings.xml si puo' trovare nel codice sottostante
-----------------------------------------------------------------------------------------------
    <string name="hello">Hello World, GeocompassActivity!</string>
    <string name="app_name">Geocompass</string>
------------------------------------------------------------------------------------------------
per usare la stringa all'interno del codice del programma si puo' referenziare, per esempio, mediante R.strings.hello; in questo modo sara' stampata la stringa Hello World, GeocompassActivity!

Nel file strings.xml si puo' mettere il testo scritto nel linguaggio di default. Se si vuole effettuare una personalizzazione, per esempio in italiano, si deve creare sotto la directory /res/ una nuova cartella /values-it/ in cui copiare il file strings.xml che sara' poi editato per effettuare la traduzione delle stringhe.

Sara' il telefono, in base alle impostazioni contenute in Impostazioni/Impostazioni Lingua e Tastiera a scegliere quale elenco di stringhe utilizzare in modo del tutto trasparente