venerdì 28 giugno 2013

Abbondare un telefono cellulare

Mi e' capitato di trovare in un cestino della spazzatura un nemmen troppo vecchio cellulare Sony Ericsson W395 rotto e privo di battera ma ero sempre stato incuriosito dal sistema di chiusura a slide e lo ho preso per studiarlo

In realta' il sistema a slitta di chiusura e' piuttosto banale ma quasi per caso mi sono accorto di una sorpresa; il cellulare era dotato di una porta per micromemoria e dentro era custodita una memoria




Di primo acchito ho estratto la memoria e la ho inserita nel lettore di microSD ma con mia sorpresa il fattore di forma era leggermente differente .. diciamo piu' quadrato


Leggendo meglio infatti non si tratta di un formato MicroSd ma di un formato M2, prodotto da Sony (guarda caso) e di cui al momento attuale e' stata sospesa la produzione.
In ogni caso con un lettore di schedine multiplo sono riuscito ad accedere alla memoria e di fatto ad entrare  virtualmente nella vita privata di un'altra persona.
Ovviamente non ho spulciato il contenuto in foto della scheda ne' altri dati sensibili, dopo aver accertato che era possibile ho formattato la memoria ma la considerazione e' banale....se perdendo od abbandandonando un telefono piuttosto vecchio (non certo uno smartphone Android od IPhone o Windows) si puo' esporre cosi' il proprio privato cosa accadrebbe se perdessi il mio telefono Android collegato al mio account Google dove c'e' praticamente di tutto (con la falsa sensazione di essere al sicuro) ???