lunedì 19 agosto 2013

Linux Oracle

Nella ricerca di una distribuzione Linux compatbile con Red Hat (ma non vincolata all'acquisto della licenza) mi sono imbattuto in Linux Oracle


La distribuzione usa il sorgenti di Red Hat Enterprise ed e' decisamente veloce (almeno sotto VirtualBox) pur con la limitazione tipica del Kernel 2.6, di Gnome 2 e di repository piuttosto scarni

La cosa veramente fastidiosa e' che di default non e' abilitata la scheda di rete
Infatti si deve editare il file
/etc/sysconfig/network-scripts/ifcfg-eth0
modificando in yes la proprieta' ONBOOT

DEVICE=eth0 
BOOTPROTO=dhcp 
ONBOOT=yes

da qui in poi sara' possibile aggiornare la distribuzione ed aggiungere nuovo software via rete