lunedì 28 ottobre 2013

Force Gauge SM-1000N

Un piccolo riassunto sulle caratteristiche sul Force Gauge SM-1000N da accoppiare ad Arduino Due

Prima di tutto come funziona un Force Gauge
Sulla barra sono montati quattro Strain Gauge; quando si ha una flessione a causa di una forza verso il basso si ha che i sensori superiori si estendono (seppur di poco) mentre quelli inferiori si comprimono

i quattro Strain Gauge sono montati con una configurazioni a ponte di Wheatstone in cui a due estremi opposti (A-C) viene inserita l'eccitazione (l'alimentazione) mentre agli altri due capi opposti (B-D) si effettua la misura


La resistenza interna e' piuttosto modesta (attorno a 350 Ohm)

Per il taglio anulare sono necessari due Force Gauge



Per i carichi di esercizio della prova di taglio anulare (da 0  a 20  Kg) si osserva che la tensione in uscita dal sensore e' molto modesta. con valori massimi inferiori ai 10  mV


Curve di calibrazione sperimentali

Un altro aspetto di interesse e' la presenza di tensioni negative per il primo tratto di curva di taratura del sensore 2. Visto che Arduino non registra tensioni negative sugli ingressi analogici si deve creare un offset sulla tensione in modo da registrare sempre tensioni positive.