giovedì 16 gennaio 2014

Arduino nano ed interruttore al mercurio

Un amico mi ha richiesto un sistema basato su Arduino che fosse alimentato da una batteria, che fosse il piu' piccolo possibile e che fosse sempre spento a meno di un evento (il rovesciamento della scheda)

La soluzione piuttosto stupida e' stata quella di usare come fonte di alimentazione una pila V4034PX della Varta da 6 V ed una Arduino micro (hanno piu' o meno le stesse dimensioni)

Tra il polo positivo della pila ed il Vcc dell'Arduino e' stato messo un interruttore a Mercurio (che normalmente e' in posizione aperta). Quando la scheda viene rovesciata il circuito si chiude e si accende l'Arduino


sdf