mercoledì 8 ottobre 2014

WD10EADS

Un amico mi ha passato un disco WD Caviar Green della serie WD10EADS che era inserito dentro un mediacenter Mediacom
Il motivo della donazione e' che tramite Windows XP non riusciva piu' ad interagire con il disco mentre io con una prova fatta tramite Linux ero riuscito a copiare i dati (del tipo "tienilo te almeno ti serve a qualcosa")


Vista la dimensione generosa del disco ho deciso che valeva la pena di comprare un box SATA 3.5" per farlo diventare un disco di backup esterno.
Con sorpresa ho verificato che il disco e' sostanzialmente integro (nel senso che si puo' formattare in vari formati, si possono copiare dati e si possono rileggere) ma ha una velocita' decisamente ridicola (giusto per esempio per la lettura di un file video da circa 1 Gb sono stati necessari 7-8 minuti per una velocita' di circa 400 Kb/s (in alcuni casi ho misurato velocita' inferiori ai 200 Kb/s)



Con ricerca su internet di brevissima durata sono incappato in questo post che descrive esattamente le problematiche osservate

In conclusione il disco e' stato messo da parte in attesa di smaltimento