martedì 26 maggio 2015

DIY Puzzle Mac

Un portatile Mac e' stato vittima di un incidente stradale (e' caduto da una moto in corsa ed e' stato schiaccciato da diverse macchine)...ovviamente il display e' stato immediatamente distrutto ma i pezzi interni al case unibody (rivelatosi molto resistente) ne sono usciti sostanzialmente integri

dato che ormai erano sostanzialmente inutilizzabili, se non come parti di ricambio, me li hanno prestati per vedere se era possibile ricostruire un pc Mac funzionante


In sostanza i pezzi recuperati sono stati la scheda madre, la matrice della tastiera, la flat dell'hard disk (il disco originario SSD e' stato subito cannibalizzato), il trackpad e l'altoparlante di sinistra con relativa flat

la scheda e' all'interno della scatola bianca al di sotto della tastiera


i pezzi sono stati racchiusi tra due pezzi di legno (case artiginale), il segnale video e' stato preso dalla thunderbolt mediante un adattore, e' stato inserito un hard disk tradizionale ed e' stata collegata una tastiera/mouse della Logitech sulla porta usb (purtroppo iil modulo wifi/bluetooth del portatile erano alloggiati in uno spigolo del case e mi sono arrivati).. il trackpad non e'  stato montato

E' da notare che oltre alla tastiera USB ho dovuto montare anche la tastiera originale (o meglio quello che ne rimane) perche' il pulsante di accensione del Mac (un diaframma a bolla) e' presente solo sulla tastiera



Una volta finito il montaggio e' stato il momento di preparare il disco per installare Mac Os X.
Per fare cio' da App Store si deve scaricare l'installer di Yosemite. Dopo 5 e passa gigabyte si apre in automatico l'installer ma non si deve fare niente. L'installer si autocancella per cui e' consigliabile copiarlo dalla cartella Applicazioni per esempio su Desktop per poterlo usare se qualcosa va male. Senza chiudere l'installer si deve usare DiskMakerX4b4 ed un pen drive USB da 8 Gb per creare una unita' di avvio

Messi insieme tutti i pezzi e' partita l'installazione che e' andata a buon fine



Come si vede la scheda madre apparteneva ad un MacBook Pro 5,5 (13 pollici mid 2009) A1278


L'unico appunto e' che il sistema dopo aver effettuato lo shutdown deve essere disconnesso dal connettore magsafe per poi potersi riavviare