giovedì 11 agosto 2016

C.H.I.P

ATTENZIONE: il segnale composito standard di CHIP e' NTSC. Si devono quindi usare televisori/monitor che supportino la doppia codifica o deve essere impostata manualmente la codifica PAL in UBoot (e' quindi necessario armarsi un cavo TTL-USB per connettersi alla porta seriale in fase di boot)
i pin Tx ed Rx sono vicini a GND sulla fila interna vicino alla porta microUsb (tra GND e FEL per essere piu' precisi

screen /dev/ttyUSB0 115220

quando si vedono i messaggi di Uboot si deve premre un tasto (non della tastiera attaccata al CHIP ma sulla consolle seriale) e si digitano i comandi

setenv video-mode sunxi:720x576-24@50,monitor=composite-pal,overscan_x=40,overscan_y=20
savenv
reset------------------------------------------------------------------------------------

E' passato un po' di tempo (circa 1 mese) da quando ho ricevuto per posta il mio primo tentativo di pledge su Kickstarter ovvero C.H.I.P. un microcomputer con 512 Mb di Ram, 4 Giga di storage, un processore da 1 Giga e la possibilita' di avere uscita video in HDMI, VGA o composito (non c'e' Ethernet ma solo Wifi integrato)


La prima cosa da fare per poter usare il modulo VGA e' quello di flashare il firmware con la versione 4.4 GUI che crea un desktop Debian.... e qui sono entrato nei guai

Per entrare in modalita' programmazione del firmware si deve cortocircuitare i pin GND e FEL (si trovano sulla fila interna del connettore vicino alla microUsb) per entrare in fastboot mode e subito dopo connettere la corrente



Per la riprogrammazione si deve usare necessariamente Chrome almeno alla versione 49 perche' il tutto avviene tramite un plugin del browser

Non e' proprio intuitivo ma qui si deve premere Start Flashing. Per comodita' e' meglio scarica il file immagine da qui cliccando sull'icona della nuova




Per usare il DIP Vga e' necessario utilizzare la versione del firmware 4.4 ma dopo un bel po' di tentativi su diversi sistemi operativi, con diversi cavi, con diversi alimentatori CHIP non dava segni di vita ne' su VGA ne' sul segnale composito ne' sulla porta seriale legata alla porta microsub

Giusto per provare ho montato la versione GUI 4.3 e finalmente sono riuscito a far partire il sistema, anche se solo con la qualita' del segnale composito



Se si connette il cavo USB con una Linux Box, nel mio caso una Centos, apparira' una porta seriale virtuale (nel mio caso /dev/ttyACM0) da cui si accede ad una shell
di default le credenziali sono

user : root
password : chip

Da qui in poi il sistema si comporta come una Debian quindi c'e' poco da dire..peraltro non avendo il DIP VGA montato rimangono scoperti i connettori GPIO per le prove

Il consumo del dispositivo ha un picco di 580 mA in boot ed un consumo di 200 mA in idle (questo ultimo valore differisce di molto da quelli di fabbrica che riporta valori piu' bassi di oltre la meta')

PS ho aperto un ticket vero l'assistenza di NextThing Co per vedere se riesco a far funzionare la VGA
(aggiornamento...il problema non e' il DIP ma il fatto che con il sistema 4.4 semplicemente il sistema non fa il boot.)

CHIP e' un po' esosa di corrente...quando l'alimentazione e' scarsa semplicemente si spenge. In generale il picco di consumo senza il DIP VGA e' di circa 300 mA con un valore di idle di 170 mA