giovedì 2 febbraio 2017

Programmazione Iwatch

Primi passi di programmazione di ioWatch di Apple


1) a differenza di Android Wear, Apple Watch non ha una connessione via cavo con cui effettuare la programmazione. La basetta magnetica infatti non ha dei pin ma effettua la ricarica in modalita' Wireless. Per questo motivo per inviare il programma allo smartwatch e' necessario che questo sia sempre accoppiato al telefono.





2) Come Android Wear, una applicazione per iWatch e' composta da due componenti. Una applicazione sul telefono (app companion) e l'applicazione sul telefono). Il progetto sara' quindi composto da due storyboard e da differenti assets



Assets della parte iWatch. Le icone sono differenti rispetto a quelle standard IOS


3) Per compilare il programma ed effettuare le prove sull'emulatore si deve cliccare in alto sulla lista dei dispositivi e selezionare lo scheme seguito da WatchKit App. Cio' ha come risultato che vengono aperti due emulatori (il primo per un IPhone 7 ed il secondo emulatore per lo smartwatch). Se invece si vuole effettuare il debug sul dispositivo fisico si deve selezionare il primo scheme (quello che riporta il solo telefono)..sara' il telefono via bluetooth ad inviare il programma verso lo smartwatch






4) il file che viene eseguito di default in un progetto IOS e' ViewController mentre in un progetto iWatch e' InterfaceController

5) anche comandi semplici come cambiare il testo di un pulsante segue sintassi differenti su IOs e su WatchKit
iOs

[_point_left setTitle:@"00" forState:UIControlStateNormal];
Watchkit 
[_point_left setTitle:@"00"];