giovedì 5 ottobre 2017

Giocando con Emacs

puo' essere cervellotico usare emacs...ma alla fine impazzisci ed inizi ad apprezzarlo

M indica il tasto Meta che sui PC e' tasto ALT di sinistra
C indica il tasto CTRL

Per creare un nuovo file C-x C-f e poi si digita il nome del nuovo file. Si aprira' quindi un buffer.

Per aprire un file esistente C-x C-f poi si puo' digitare il nome oppure si digita Enter e si aprira' un mini file manager da cui selezionare il file desiderato

Per salvare il file C-x C-s

Per selezionare e fare copia/incolla si seleziona mediante C + Spazio per iniziare la selezione e poi con le frecce si seleziona l'area desiderata.
Per fare copia si preme M+W.
Per incollare (Yank nel linguaggio Emacs) C+y

Per effettuare la ricerca di una stringa C+s
Per fare search and replace M-%

Per spostarsi tra i vari buffer aperti (che sarebbero il corrispondente dei tab sugli editor moderni)
C+ x freccia destra
C + x freccia sinistra

Per spostarsi invece tra le varie finestre
C + x seguito da o

per chiudere un buffer che non server piu'
C + x k

per aprire una shell in un buffer
M + x shell
per aprire una shell e contemporaneamente lanciare un comando
M + !  [comando]


Emacs ha il proprio gestore dei pacchetti per le estensioni (ELPA e MELPA). Per abilitare MELPA su Centos 7 si deve creare il file .emacs nella propria home e si aggiungono le seguenti righe

------------------------------------------------------------------
(require 'package) ;; You might already have this line
(let* ((no-ssl (and (memq system-type '(windows-nt ms-dos))
                    (not (gnutls-available-p))))
       (url (concat (if no-ssl "http" "https") "://melpa.org/packages/")))
  (add-to-list 'package-archives (cons "melpa" url) t))
(when (< emacs-major-version 24)
  ;; For important compatibility libraries like cl-lib
  (add-to-list 'package-archives '("gnu" . "http://elpa.gnu.org/packages/")))
(package-initialize) ;; You might already have this line
--------------------------------------------------------------------


Per ottenere la lista ELPA dei plugin di Emacs si digita

M-x list-packages

a questo punto scorrendo la lista facendo Enter si entra nella scheda dell'estensione che si apre come un nuovo buffer. Dentro questo si trova il pulsante Install

Per rimuovere una estensione di riapre di nuovo la lista di ELPA, si cerca la riga desiderata (si puo' fare la ricerca con C-s come stringa); una volta trovato si digita d (per marcare per la cancellazione) e poi x (per la cancellazione)

Web development
si apre in un buffer la pagina html che si vuole modificare. Si digitando quindi i due comandi in successione

M-x httpd-start
M-x impatient-mode

si apre quindi il browser e si punta al seguente indirizzo

http://localhost:8080/imp/

qui si troveranno elencati i buffer html aperti in emacs. Cliccando si apre la pagina. Ogni modifica fatta su Emacs viene immediatamente mostrata sul browser. Uno dei problemi che ho notato e' che la modifica avviene in una porzione della pagina fuori dallo schermo (per esempio in basso su una schermata molto lunga) si viene riportati sempre alla testa della pagina

JSON development
M-x package-install Enter
json-mode Enter

per aprire il modo (come per tutti i modi maggiori)
M-x json-mode

per formattare poi i campi in modo che siano leggibili
C-c C-f

Python development
M-x python-mode
C-c C-z apre una shell pyton
C-c C-c esegue lo script nel buffer selezionato

per vedere i risultati si deve cercare il buffer dove ci sono i risultati dello script con C-x freccia destra/sinistra



Nessun commento:

Posta un commento