martedì 31 luglio 2018

Troubleshooting Kim UNO

Era un po' di tempo che ci pensavo ed alla fine mi sono comprato il kit Kim Uno, un emulatore del MOS KIM-1, microcomputer del 1975 basato sul 6502
L'emulazione viene gestita da una Arduino e non e' necessario comprare il kit.....ma la sensazione d'uso di un oggetto fisico e' sostanzialmente impossibile da ripetere solo via software

Per farmi del male (ma soprattutto per costringermi ad imparare a saldare) ho comprato il kit smontato..un PCB, 24 pulsanti (96 saldature), 11 resistenze (22 saldature), 2 moduli 3461BS (20 saldature) ed una Arduino (52 saldature)

Test 1


Test 2. Come si vede risolto un problema ho fatto un danno in un altro posto

Ovviamente le cose non potevano andare bene. L'Arduino funziona e risponde in modo coerente con all'input da tastiera ma cose si vede si sono problemi sui due moduli 3461BS
La prima cosa che risulta chiara e' che lo stesso errore viene riportato su tutti led..bisogna tirare fuori il manuale. Il modulo 3461BS effettua multiplex per poter mostrare 4 numeri con un numero minimo di collegamenti. In pratica viene scritto ed illuminato il primo numero, poi si refresha con il secondo, con il terzo e quindi con il quarto ...ad una velocita' tale che l'occhio umano non se ne rende conto. Quindi se c'e' un problema per esempio sulla barra "b" (vedi schema sottostante) questo sara' presente su tutti e quattro i digiti


Il sito riporta lo schema completo di Kim Uno


In questo modo e' stato possibile risalire quali saldature erano state fatte in modo non corretto




lunedì 30 luglio 2018

PMII 31 - Mouse Apple





PMII 30 - Modem ACEEX 2400 v.32

Il primo primo modem per BBS




PMII 29 - Game Boy






PMII 28 - Cisco 770




PMII 27 - Creativision Zanussi

Consolle inizio anni 80 con tastiera staccabile (utilizzabile solo con cartucce come l'espansione BASIC, totalmente inutile con i giochi)
Il registratore a cassette e' staccabile







PMI 26 - Cybermate Honotron


Portatile del 1991 con processore 386 SX con alimentatore interno del costo di circa 3.000.000 lire all'uscita

Questa la recensione di Microcomputer
Non so perche' la plastica ha subito questo tipo di degradazione e non ho avuto tempo di pulirlo






PMII 25 - Commodore 128





PMII 24 - OLPC

OLPC e' l'acronimo di One Laptop per Child, un progetto benefico (che in Italia non ha avuto sviluppo), in cui si poteva acquistare un laptop e donarne uno per bambini che non potevano permetterselo. Questo e' il primo modello (in seguito il progetto forniva tablet) ed ha una storia affascinante (che include l'intervento anche di Steve Jobs)



PMII 23 - Mac Performa

Performa All-in-one boxato con sintonizzatore TV analogica


PMII 22 - IBook G3 Blueberry

Modello boxato e completamente funzionante


giovedì 26 luglio 2018

Mandelbrot su C64 in GPascal in matematica intera

Sempre per la serie "Cosa mi sono perso negli anni 80" ho cercato se esistevano compilatori Pascal per il C64 (compilatori veri...non cross-compilatori)....io ho fatto il mio primo ed unico corso di programmazione nel 1987 su TurboPascal 5.0 su un Olivetti M24 ed usavo solo Basic su C64



Con mia grande sorpresa ho trovato diversi compilatori con caratteristiche peraltro differenti

Pascal 64 : non sono riuscito ad usarlo su VICE. Si tratta comunque di un compilatore evoluto con linker esterno. Gestisce la alta risoluzione grafica ed ha il tipo dati real. Un po' macchinoso da usare perche' si deve scrivere il file in Pascal come se si stesse editando in Basic (con i numeri di linea compresi)...si salva il file, si compila, si linka e si lancia...non proprio comodo

Oxford Pascal

GPascal : ho trovato molto comodo ed intuitivo l'editor...in 10 minuti gia' gestivo l'editing con i tasti fondamentali. Si scrive nell'editor, si compila (in PCode), si lancia ed in caso di problemi RunStop/Restore e si torna all'editor. Molto comodo. Non sono riuscito a capire come funziona il debug ed il trace. Molto intuitivo ha pero' il limite di avere solo il tipo dati numerico Integer che ha peraltro dei limiti curioso (. Si trova sia il manuale che i dischi a questo indirizzo (che dovrebbe corrispondere al sito dello sviluppatore originale)

Per mettere la prova GPascal ho provato a scrivere un programma per generare l'insieme di Mandelbrot. L'assenza di un tipo dati real mi ha costretto ad usare routine di calcolo in matematica intera...inoltre ho dovuto mantenere il moltiplicatore a 256 perche' se aumentavo la precisione di calcolo sforavo il limite degli interi che devono essere compresi tra -8388608 e + 8388607.
C'e' inoltre da segnalare che il compilatore permette di disattivare l'output video in modo da velocizzare i calcoli (con il comando graphics(6,0)




QNap T-228 WiFi

Per avere uno storage casalingo il QNap T-228 va piu' che bene....pero' volevo avere una connessione WiFI.

Asus USB-AC51 connessa nella porta USB posteriore del QNap

Frugando su Internet sembrava possibile con una scheda WiFi Usb Asus USB-AC51 aggiungere la rete senza fili....un paio di considerazioni...il sistema funziona ma e' abbastanza instabile. Quasi mai la AC51 viene montata al boot del dispositivo..bisogna aspettare il boot completo, rimuovere e reinserire il dongle per veder accendere il led blu.  Inoltre il dongle ha una antenna ovviamente di ridotte dimensioni e se ci allontana anche di poco dall'access point si perde la connessione


mercoledì 25 luglio 2018

Blitz Compiler

Tutto cio' che mi sono perso negli anni 80...questo per esempio Blitz , un compilatore PCode per C64 che velocizza il codice Basic


Per esempio un programma per la ricerca dei numeri primi minori di 250 impiega circo 80 secondi per essere completato con l'interprete BASIC standard mentre circa 51 quando viene eseguito mediante Blitz

L'operazione peraltro e' semplice: si scrive un programma in Basic, lo si testa. lo si salva sul disco e poi lo si converte con Blitz

lunedì 23 luglio 2018

FIxed point math

Questo argomento a cui volevo dedicare un po' di tempo e  finalmente ho trovato degli esempi semplici  come ad esempio https://spin.atomicobject.com/2012/03/15/simple-fixed-point-math/

La logica di base e' semplice..si deve descrivere un numero a virgola mobile con un numero intero e per farlo lo si moltiplica per un valore fisso (una potenza di 2 nel caso di uso di calcolatore) ed eliminando la parte oltre la virgola.

Fixed = round(float * scale_fact)

Per scale_fact si usando potenze di due perche' e' semplice con lo shift dei byte ottenere il valore desiderato (1<< 4 = 16, 4 shift a sinistra per esempio)

Le operazioni di somma e sottrazione non sono modificate
La moltiplicazione invece diventa

r = (x * y)/(1<<scale_fact)

mentre la divisione

r=(x*(1<<scale_fact))/y

Tutto cio' velocizza i calcoli ma introduce necessariamente una approssimazione (in base al fattore di scala)

Proviamo a fare un esempio concreto
x = 3.141592655
y = 2
scale_fact = 16 = 65536

x1 = pi*65536 = 205321.92 = 205887
y1 = 2*65536 = 131072

r =  x1*y1 = 205887*131072 / 655536 = 411744

(si vede chiaramente che, dovendo applicare questo metodo ad un calcolatore, durante l'operazione si deve prevedere una variabile di tipo superiore al risultato....cerco di spiegarmi meglio...anche se gli operando sono entrambi byte ed il risultato e' un byte durante il calcolo e' necessario l'uso di una word)

riconvertendo il tutto
r = 411744/65536 = 6.2831726 (il valore dovrebbe essere 6.2831853...)

passando ad uno scale_fact = 8 (256)

x1 = pi*256 = 804
y1 = 2*256 = 512
r = 2526*512/256 = 1608

r = 1608/256 =6.28125 (il valore dovrebbe essere 6.2831853...)

passando ad uno scale_factr = 4 si ha un valore di x*y=6.25

in sintesi l'ordine dell' errore e'
16 bit : E-6
8 bit : E-4
4 bit  :  E-3




Moltiplicazione Assembly per C64

Il set di opcode del 6510 (processore del C64) non comprende in modo nativo l'operazione di moltiplicazione e divisione. Su codebase64 sono disponibili algoritmi per il calcolo e' ho provato ad usare quello piu' semplice (8 bit * 8 bit = 8 bit) usando sia la sintassi di Acme che di KickAss (anche come promemoria)
Il risultato viene salvato nell'accumulatore e quindi spostato in una variabile


KickAss
--------------
*=$c000

//sys 49152



lda #$00
  beq enterLoop

doAdd:
  clc
  adc num1

loop:
  asl num1
enterLoop: 
  lsr num2
  bcs doAdd
  bne loop

end:
sta num3
rts

num1: .byte 7
num2: .byte 3
num3: .byte 0

--------------


Acme
--------------
; Moltiplicazione 8bit*8bit=8bit
!source "./stdlib/stdlib.a"
!to "fixed.prg", cbm
!sl "fixed.map"
!cpu 6510
!ct pet


*=$c000

;sys 49152



lda #$00
  beq enterLoop

doAdd:
  clc
  adc num1

loop:
  asl num1
enterLoop: 
  lsr num2
  bcs doAdd
  bne loop

end:
sta num3
rts

num1: !by 7
num2: !by 3
num3: !by 0

venerdì 20 luglio 2018

Kindle PaperWhite smontato

Mi e' stato chiesto di smontare un Kindle PaperWhite 2 Gen per recuperare la batteria dato che il dispositivo era stato "masticato" (nel vero senso della parola...basta guardare i segni dei denti in basso a sinistra) da un cane



Per aprire il dispositivo ci vuole un po' di coraggio perche' la copertura dello schermo e' fissata solo da adesivo .... nessuna clip e nessuna vite. Si deve entrare paralleli al vetro dal lato inferiore e procedere con attenzione ma anche con forza. Non si deve flettere verso l'alto


Una volta rimossa la cover dello schermo e' semplice...si tratta solo di svitare una decina di viti per separare il case inferiore



Ribaltando il dispositivo si raggiunge la batteria


lunedì 16 luglio 2018

Fauna fiorentina - Nidiaceo di colombaccio



PMII 21 - IBM A30

Parlare male dei portatili IBM e' difficile ma l'A30 era estremamente pesante e scomodo (anche per la strana presenza dei tasti acceleratori sul lato destro della tastiera....un utente IBM ha bisogno di queste cose da dilettanti??)


PMII 20 - Pioneer DE-S7001

Dispositivo SCSI magneto - ottico del 1991





PMII 19 - Philips DD 401 Cd Rom

Uno dei primissimi lettori CD Rom sul mercato. Non aveva un cassetto estraibile ma il disco doveva essere inserito ed estratto mediante un apposita guida in plastica (ovviamente aveva una scheda di interfaccia proprietaria da inserire nel PC che e' andata persa rendendo questo esemplare non funzionante)




PMII 18 - 3Com US Robotics Modem 56k

Al tempo delle BBS un sogno possedere questo modem



PMII 17 - Modem

Non ho trovato informazioni riguardanti questo vetusto modem (probabilmente un 1200 o 300 baud)


PMII 16 - Floppy Disk Drive 8 pollici Shugart


Questo



La storia di questo floppy drive e' un po' curiosa. Oltre 10 anni fa passeggiando in via Cavour a Firenze vedo al cassonetto una macchina che non conosco e la tentazione di portarsela a casa e' stata subito forte...peccato che il peso e le dimensioni erano pari a quelle di un sistema S/36 della IBM (e chi ha mai provato a spostare un S/36 sa di cosa parlo).. Sono riuscito a portarmi a casa solo questo floppy drive della Shugart Ass. (anche lui a peso non scherza)

ù