domenica 26 maggio 2013

Borland Turbo C++ in DosBox

In vena di ricordare il passato ho provato ad installare il compilatore Borland Turbo C++ sulla mia Debian Box.
Il primo tentativo e' stato utilizzando DosEmu ma per motivi non meglio chiariti (non vengono emessi segnali di errore) il programma tc non viene messo in esecuzione
Sono quindi passato a DosBox

Una volta scaricato il pacchetto di Turbo C++ da qualche sito internet (ne ve sono a bizzeffe) e spacchettato all'interno della propria  home si puo' digitare


keyb it
mount c: /home/luca
c: 
cd \tc\bin
tc


l'Ide si apre e si puo' iniziare a scrivere il programma. Il problema si pone quando si vuole mettere in esecuzione con la combinazione CTRL+F9 perche' la medesima combinazione chiude l'applicazione DosBox.
Si deve quindi premere CTRL+F1, selezionare ShutDown e cancellare questa combinazione di tasti


In conclusione comunque e' abbastanza inutile usare Turbo C++ quando si ha disposizione GCC perche' nel 1991, anno di uscita del compilatore Borland, non era stato ancora formalizzato lo standard ANSI. Inoltre al momento attuale il compilatore e' totalmente privo di supporto anche a causa della scomparsa di Borland

sabato 25 maggio 2013

Codici a barre CODE 39

Con una leggera modifica al programma presentato a questo post e'possibile creare dei codici a barre in formato Code 39 usando la libreria ZXing in Java

Le modifiche sono evidenziate in giallo

Il risultato e' qualcosa di simile (il codice e' 003)



---------------------------------------
package qrcode;

import com.google.zxing.EncodeHintType;
import com.google.zxing.MultiFormatWriter;
import com.google.zxing.common.BitMatrix;
import java.io.File;
import java.io.IOException;
import java.io.UnsupportedEncodingException;
import java.nio.ByteBuffer;
import java.nio.CharBuffer;
import java.nio.charset.CharacterCodingException;
import java.nio.charset.Charset;
import java.nio.charset.CharsetEncoder;
import java.util.Hashtable;

import com.google.zxing.client.j2se.MatrixToImageWriter;


/**
 *
 * @author l.innocenti
 */
public class QrCode {

    public static void main(String[] args) {
        Charset charset = Charset.forName("UTF-8");
        CharsetEncoder encoder = charset.newEncoder();
        byte[] b = null;
            try {
                // Convert a string to UTF-8 bytes in a ByteBuffer
                ByteBuffer bbuf = encoder.encode(CharBuffer.wrap(args[0]));
                b = bbuf.array();
            } catch (CharacterCodingException e) {
                System.out.println(e.getMessage());
            }

            String data;
            try {
                data = new String(b, "UTF-8");
                // get a byte matrix for the data
                BitMatrix matrix = null;
                int h = 100;
                int w = 300;
                com.google.zxing.Writer writer = new MultiFormatWriter();
                try {
                    Hashtable<EncodeHintType, String> hints = new Hashtable<EncodeHintType, String>(2);
                    hints.put(EncodeHintType.CHARACTER_SET, "UTF-8");
                    matrix = writer.encode(data,
                    com.google.zxing.BarcodeFormat.CODE_39, w, h, hints);
                } catch (com.google.zxing.WriterException e) {
                    System.out.println(e.getMessage());
                }

                // change this path to match yours (this is my mac home folder, you can use: c:\\qr_png.png if you are on windows)
                        String filePath = args[0]+".png";
                File file = new File(filePath);
                try {
                    MatrixToImageWriter.writeToFile(matrix, "PNG", file);
                    System.out.println("printing to " + file.getAbsolutePath());
                } catch (IOException e) {
                    System.out.println(e.getMessage());
                }
            } catch (UnsupportedEncodingException e) {
                System.out.println(e.getMessage());
            }
            }
}

Android + Qt = Necessitas

In attesa delle Qt 5.2, che porteranno un supporto ufficiale a Qt in Android, ho provato Necessitas, un sistema per creare applicazioni basate su Qt in Android

Necessitas viene distribuito come installer compilato sia per Windows che per Linux di circa 20 Mb che permette di scaricare tutto il pacchetto completo che e' sostanzialmente composto da QtCreator+Android SDK

Per Linux sono necessari

  • i pacchetti build-essential
  • JDK
  • Ant
  • ia32-libs-gtk
per eseguire l'ambiente di sviluppo NON si deve lanciare qtcreator bensi' QtCreator/bin/necessitas

Per Windows sono necessari
  • Ant
  • JDK
Inoltre sul telefono deve installata l'applicazione Ministro II. Questa applicazione monitora l'eventuale richiesta di una applicazione scritta in Qt e si incarica di scaricare le librerie necessarie. Per una applicazione base in genere si scaricano circa 10 Mb di file di librerie Qt che peraltro non possono essere spostati sulla scheda SD con ovvia occupazione di memoria

Da qui in poi si possono creare le applicazioni Android come se si scrivesse una normale applicazione desktop




giovedì 23 maggio 2013

Problema di Eulero 8

La formulazione dell'ottavo problema di Eulero e' la seguente

--------------------------------------------------------
Find the greatest product of five consecutive digits in the 1000-digit number.

73167176531330624919225119674426574742355349194934
96983520312774506326239578318016984801869478851843
85861560789112949495459501737958331952853208805511
12540698747158523863050715693290963295227443043557
66896648950445244523161731856403098711121722383113
62229893423380308135336276614282806444486645238749
30358907296290491560440772390713810515859307960866
70172427121883998797908792274921901699720888093776
65727333001053367881220235421809751254540594752243
52584907711670556013604839586446706324415722155397
53697817977846174064955149290862569321978468622482
83972241375657056057490261407972968652414535100474
82166370484403199890008895243450658541227588666881
16427171479924442928230863465674813919123162824586
17866458359124566529476545682848912883142607690042
24219022671055626321111109370544217506941658960408
07198403850962455444362981230987879927244284909188
84580156166097919133875499200524063689912560717606
05886116467109405077541002256983155200055935729725
71636269561882670428252483600823257530420752963450

--------------------------------------------------------

La spiegazione di come deve essere interpretato il problema e' qui (francamente con il mio pessimo inglese non avevo ben capito il testo)

il programma e' il seguente
----------------------------------------------------------

#include <iostream>
#include <stdlib.h>


using namespace std;

int main()
{
    string numero = "7316717653133062491922511967442657474235534919493496983520312774506326239578318016984801869478851843858615607891129494954595017379583319528532088055111254069874715852386305071569329096329522744304355766896648950445244523161731856403098711121722383113622298934233803081353362766142828064444866452387493035890729629049156044077239071381051585930796086670172427121883998797908792274921901699720888093776657273330010533678812202354218097512545405947522435258490771167055601360483958644670632441572215539753697817977846174064955149290862569321978468622482839722413756570560574902614079729686524145351004748216637048440319989000889524345065854122758866688116427171479924442928230863465674813919123162824586178664583591245665294765456828489128831426076900422421902267105562632111110937054421750694165896040807198403850962455444362981230987879927244284909188845801561660979191338754992005240636899125607176060588611646710940507754100225698315520005593572972571636269561882670428252483600823257530420752963450";
    int prodotto = 0;
    int massimo = 0;

    for (int t=0;t<997;t++)
    {
        prodotto = (int(numero[t])-48)*(int(numero[t+1])-48)*(int(numero[t+2])-48)*(int(numero[t+3])-48)*(int(numero[t+4])-48);
        if (prodotto > massimo) massimo = prodotto;
    }
    cout << massimo << endl;
    return 0;
}

----------------------------------------------------------

La soluzione e' 40824

Problema di Eulero 7

La formulazione del settimo problema di Eulero e' la seguente

------------------------------------------

By listing the first six prime numbers: 2, 3, 5, 7, 11, and 13, we can see that the 6th prime is 13.
What is the 10 001st prime number?

------------------------------------------

Per il calcolo ho usato il programma che avevo gia presentato a questo link (modificato per contare il numero progressivo dei numeri primi)

La soluzione e' 104713

Problema di Eulero 5


Ebbene si', qui ho barato nel senso che, visto che impiegavo meno tempo a farlo con carta e penna che con il calcolatore, non ho scritto nessun programma.

La formulazione del quinto problema di Eulero e' la seguente
-----------------------------------------------

2520 is the smallest number that can be divided by each of the numbers from 1 to 10 without any remainder.
What is the smallest positive number that is evenly divisible by all of the numbers from 1 to 20?
-----------------------------------------------
in pratica basta scrivere
1=1
2=2
3=3
4=2x2
5=5
6=3x2
7=7
8=2x2x2
9=3x3
10=2x5
11=11
12=2x2x3
13=13
14=2x7
15=3x5
16=2x2x2x2
17=17
18=2x3x3
19=19
20=2x2x5

il risultato atteso e' dato da (2x2x2x2)x(3x3)x5x7x11x13x17x19

La soluzione e' 232792560

Problema di Eulero 6

La formulazione del sesto problema di Eulero e' il seguente
----------------------------------------------------------

The sum of the squares of the first ten natural numbers is,
12 + 22 + ... + 102 = 385
The square of the sum of the first ten natural numbers is,
(1 + 2 + ... + 10)2 = 552 = 3025
Hence the difference between the sum of the squares of the first ten natural numbers and the square of the sum is 3025 − 385 = 2640.
Find the difference between the sum of the squares of the first one hundred natural numbers and the square of the sum

----------------------------------------------------------

In questo caso l'algoritmo e' molto piu' banale dei casi precedenti ma c'e' sempre da trarre un insegnamento. In C++ la variabili vanno sempre inizializzate

-----------------------------------------------------------

#include <iostream>

using namespace std;

int main()
{
    double somma_quadrati=0;
    int somma=0;
    for (int t=1;t<=100;t++)
    {
        somma = somma + t;
        somma_quadrati = somma_quadrati + (t*t);
        cout << t << endl;
    }
    double quadrato_somma = somma * somma;
    cout.precision(15);
    cout << fixed << (quadrato_somma-somma_quadrati) << endl;

    return 0;
}

-----------------------------------------------------------
La soluzione e' 25164150 con un tempo di calcolo inferiore al decimo di secondo
E' abbastanza chiaro che per ottenere la somma dei numeri inferiori a 100 esiste una formula da Gauss ma visto che comunque un ciclo era previsto, tanto vale sfruttarlo fino in fondo



Problema di Eulero 4


Il quarto problema del Progetto Eulero e' cosi' formulato
------------------------------------------------------
A palindromic number reads the same both ways. The largest palindrome made from the product of two 2-digit numbers is 9009 = 91 ×99.
Find the largest palindrome made from the product of two 3-digit numbers.
------------------------------------------------------

Francamente non sono riuscito a trovare un metodo per capire se un numero e' palindromo senza utilizzare le proprieta' delle stringhe o comunque la posizione del carattere nella stringa

Il programma per il calcolo e' stato il seguente (utilizza una funzione per l'inversione dell'ordine della stringa)
Ovviamente la soluzione e' sovrabbondante in quanto vengono trovati tutti i risultati palindromi per due fattori a tre cifre.
Se si usano come limite 100-999 il tempo di calcolo e' di circa 5 secondi mentre utilizzando  900-999 (senza modificare il risultato finale) il calcolo e' di 0.2 secondi

------------------------------------------------------
#include <iostream>

#include <sstream>
#include <string>

using namespace std;

string reverse(string src) { return string(src.rbegin(), src.rend()); }

int main()
{
    double max = 0;
    for (int t=100;t<1000;t++)
    {
        for (int s=100;s<1000;s++)
        {
            double prodotto = t*s;
            std::ostringstream os;
            os << prodotto;
            std::string str = os.str();
            string rovescia = reverse(str);
            if ((rovescia.compare(str) == 0) && (prodotto > max))
            {
                    max = prodotto;
            }
        }
    }
    cout << "Massimo : " << max << endl;
    return 0;
------------------------------------------------------

La soluzione e' 906609

martedì 21 maggio 2013

Router Telecom e Debian/Linux

Recentemente mi sono imbattuto in un problema curioso. Uno dei bar vicini a dove abito ha aperto la sua wireless lasciando l'access point senza password, in modo che i clienti possano navigare liberamente.Sbirciando sotto il bancone l'access point in questione e' il modello nell'immagine

Il servizio e' carino perche' copre una piazza piuttosto frequentata ed e' comodo per un rapido checkmail da Android.

Tutto ha funzionato bene fino a quando non ho provato a connettermi all'Access Point con una Debian Wheezy installata su un IBM X40. In pratica il portatile non riesce nemmeno ad intercettare l'SSID, le poche volte che aggancia la rete la connessione non fa passare dati

Provando con un mini laptop Samsung N150 Plus sempre con Debian Wheezy la situazione non cambia

Incredibilmente un IBM T61sempre con Debian Wheezy naviga senza nessun problema.

Leggendo su vari forum (per esempio questo) sembra che la colpa sia da attribuire al firmware dell'access point che genera pacchetti non standard e viene data una soluzione. In realta' nel mio caso, a parita' di sistema operativo montato, il problema non e' costante tra i vari portatili

Confrontando i vari moduli di Linux che gestiscono le schede wireless sui vari portatili si scopre che esistono profonde differenze

N150: brcm80211
X40: ipw2100
T61: iwlwifi

per cui, oltre alla gestione dei pacchetti non standard del router, probabilmente anche il modulo Linux che pilota il wireless del portatile puo' generare problemi

Problema di Eulero 3




Il terzo problema del Progetto Eulero e' cosi' formulato
---------------------------------------------

The prime factors of 13195 are 5, 7, 13 and 29.
What is the largest prime factor of the number 600851475143 ?
--------------------------------------------------------


Il codice che ho impiegato e' il seguente.
Cosa ho imparato: il programma veniva compilato ed eseguito correttamente (ma con risultati errati) anche sbagliando la definizione della variabile numero; infatti se si definisce long e non long long il programma funziona ma riporta risultati errati...leggere sempre prima il manuale di un linguaggio di programmazione che si conosce poco.
Un paio di trucchi
1) vengono presi in considerazione solo divisori non pari (per ovvi motivi)
2) il ciclo si interrompe a 775147 che e' circa la radice quadrata di 600851475143

------------------------------------------------------------------

#include <iostream>

using namespace std;

int main()
{
long long numero = 600851475143;

for (int t=3;t<775147;t+=2)
{
    if (numero%t == 0)
        {
            numero = numero/t;
            cout << t << endl;
        }
}
    return 0;
}

------------------------------------------------------------------
La soluzione e' 6857

lunedì 20 maggio 2013

Problema di Eulero 2


Il secondo problema del Progetto Eulero e' cosi' formulato
---------------------------------------------
Each new term in the Fibonacci sequence is generated by adding the previous two terms. By starting with 1 and 2, the first 10 terms will be:

1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, ...

By considering the terms in the Fibonacci sequence whose values do not exceed four million, find the sum of the even-valued terms.

----------------------------------------------

Il programma per il calcolo e' il seguente con soluzione 4613732
------------------------

#include <iostream>
#include <cstdlib>

using namespace std;

int main()
{
    int fibo_1 = 0;
    int fibo_2 = 1;
    int fibo = 0;
    int contatore = 1;
    int somma = 0;

    for (fibo = 1; fibo<4000000;fibo++)
    {
      fibo = fibo_1 + fibo_2;
      fibo_2 = fibo_1;
      fibo_1 = fibo;
      contatore++;
      cout << fibo << endl;
      if ((fibo%2)==0){
                            somma = somma + fibo;
                            //cout << "Pari " << contatore%2 << " " << fibo << " " << somma << endl;
                            }
      }

cout << "Somma " << somma << endl;
system("PAUSE");
return EXIT_SUCCESS;
}

Installare Oracle JDK in automatico su Debian

Per utilizzare Android Studio e' richiesto l'Oracle Java SDK

Su Debian l'installazione di questo componente di solito viene fatta in modo manuale


Frugando qua e la' ho trovato questo link che permette l'installazione di Oracle SdK in modo automatico sfruttando i repository PPA di Ubuntu

echo "deb http://ppa.launchpad.net/webupd8team/java/ubuntu precise main" | tee -a /etc/apt/sources.list
echo "deb-src http://ppa.launchpad.net/webupd8team/java/ubuntu precise main" | tee -a /etc/apt/sources.list
apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys EEA14886
apt-get update
apt-get install oracle-java7-installer

Non e' elegante ma a me ha funzionato

Problema di Eulero 1


Non so se avro' la costanza di continuare ... intanto per imparare un po' meglio C/C++ mi sono messo a cercare di risolvere i problemi di Eulero proposti dal sito http://projecteuler.net

Il problema e' cosi' formulato


If we list all the natural numbers below 10 that are multiples of 3 or 5, we get 3, 5, 6 and 9. The sum of these multiples is 23.
Find the sum of all the multiples of 3 or 5 below 1000.


Il programma per la soluzione del primo problema e' banalmente il seguente
---------------------------------------------------------------
#include <cstdlib>
#include <iostream>

using namespace std;

int main(int argc, char *argv[])
{
    int quanti = 0;
    for (int i=1;i<1000;i++)
    {
        if ((i%3 == 0) || (i%5 == 0)) quanti=quanti+i;
        }
    
    cout << quanti << endl;
    system("PAUSE");
    return EXIT_SUCCESS;
}
----------------------------------------------------------------------------------------------

La soluzione e'  233168

C'e' anche una soluzione non ricorsiva ma, visto che lo scopo e' usare il calcolatore, non credo sia corretto usarla

sabato 18 maggio 2013

Android Studio su Linux





A differenza della versione per Windows, l'installazione di Android Studio su Debian e' nettamente piu' lineare. L'aspetto da sottolineare e' la richiesta di avere installato Oracle JDK e non OpenJDK

Android Studio su Windows

E' stato rilasciato da Google il nuovo ambiente di sviluppo Android basato da IntellJidea al posto di Eclipse.

L'nstallazione su Windows non e' proprio banalissima perche' devono essere configurata alcuni parametri altrimenti Android Studio si installa ma non parte senza neanche dare particolare messaggi di debug

La prima cosa da fare e' verificare (e se non esiste deve essere creata) la presenza della variabile di ambiente JAVA_HOME che punta alla directory di installazione di Java (in questo caso C:\Programmi\Java\jkd-1.7.0_09. Dopo si deve verificare che sia inclusa nella Path la directory di Java bin nel mio caso C:\Programmi\Java\jkd-1.7.0_09\bin


Fatto cio' il programma parte


ma alla prima creazione di un progetto si deve essere necessariamente collegati ad Internet perche' viene scaricato ulteriore software (Gradle) che non e' incluso nel pacchetto di installazione


mercoledì 15 maggio 2013

Avvio Automatico di applicazione in LXDE

Utilizzando il file del post  precedente si puo' mandare in esecuzione una applicazione in LXDE in modo automatico.

Si puo' copiare il file .desktop ed inserirlo in /myhome/.config/autostart

Al successivo login il programma puntato andra' in esecuzione

martedì 14 maggio 2013

Icona per applicazione sul desktop di LXDE

Creare una icona per lanciare una applicazione in LXDE non e' cosi' banale come in GNOME o KDE ma sostanzialmente e' abbastanza semplice



si deve creare un file .desktop che deve essere inserito nella cartella Desktop della propria Home secondo il modello sotto riportato

Si puo' specificare il testo dell'icona, il file immagine dell'icona e dove e' ubicato l'eseguibile da lanciare


nome.desktop
------------------------------------------------------
[Desktop Entry] 
Name=Race Control
Type=Application
Exec=/usr/bin/Race_control
Icon=/home/luca/cronometro.jpg
------------------------------------------------------

per creare un lanciatore alla directory di home di puo' invece usare
------------------------------------------------------

#!/usr/bin/env xdg-open
[Desktop Entry]
Name=MyHome
Type=Application
Comment=Show home directory
Terminal=false
Exec=pcmanfm ~
Icon=folder_home.png
Encoding=UTF-8

Ripristinare firmware Samsung su GT-S7500 Ace Plus

Un amico ha cercato di effettuare un aggiornamento del firmware originale del telefono Samsung Ace Plus via OTA (over the air) con la classica conseguenza che il download non e' andato a buon fine ed il telefono, una volta riavviato, presentava solo il bootloader

La versione di Android montata era quella stock della Samsung con la sola differenza che io avevo proceduto a fare l'unrooting ed a modificare la recovery mettendo la ClockWorkMod

Per riprendere il controllo ho scaricato Odin (all'ultima versione disponibile ovvero la 3.07) ed il software originale non-brandizzato(S7500XXLJ3_S7500SERLJ3_SER)

Una volta fatto partire il telefono in Download Mode con la combinazione Vol meno- Home -.Accensione, ho selezionato come PDA il file di ripristino ed ho atteso

Al termine con mia grande sorpresa non solo il telefono e' ripartito (questa era auspicabile e prevedibile) ma si presentava con tutti i programmi e le impostazioni presenti in precedenza al

mercoledì 8 maggio 2013

Samsung ML-2160 e Debian

In generale ho imparato che se si usa Linux e Debian in particolare non si deve comprare hardware di recente produzione perche' non e' garantito il supporto ... pero' visto il costo e visto che il sito Samsung garantisce i driver per Linux (mediante il Samsung Unified Driver) ho deciso di acquistare una stampante laser Samsung ML-2160

La stampante e' come al solito priva del cavetto USB (chissa' perche' non lo danno in dotazione)



L'installazione del Samsung Unified Driver e' tutta gestita mediante interfaccia grafica e si vedono i primi problemi. Mi viene richiesta l'installazione di Sane (che avevo gia' installato) e piu' in generale si vede che l'installer non gestisce le piattaforme a 64 bit


Alla fine dell'installazione viene installata una stampante CLP-300 ed ovviamente la stampante non funziona.
Dal programma di configurazione ho cercato di aggiungere una nuova stampante (i driver della MK-2160 sono in elenco) ma l'operazione risulta impossibile


La soluzione, come spesso accade in Debian, arriva grazie alla buona volonta' di qualche sviluppatore
Dopo aver disinstallato il Samsung Unified Driver si puo' procedere come segue

deb http://www.bchemnet.com/suldr/ debian extra
wget -O - http://www.bchemnet.com/suldr/suldr.gpg | sudo apt-key add -
apt-get update
apt-get install samsungmfp-driver
apt-get install samsungmfp-scanner 
alla fine andando in Preferenze/Stampa si trova la stampante pronta e configurata



lunedì 6 maggio 2013

Me and Google Maps

L'inseguimento della Google Car ha avuto successo

La mia prospettiva

Eccomi su Google Maps in versione scooterista

La prospettiva della Google Car

venerdì 3 maggio 2013

Zyxel Wap3205

Recentemente mi sono comprato in saldo (il negozio stava chiudendo) l'access point Wap3205 della Zyxel e lo volevo destinarlo come funzione di repeater (prevista di default nel firmware)

Una volta provato mi sono accorto che le antenne non sono cosi' sensibili da raggiungere la rete wireless che devo amplificare ed ho provato ad un usare l'attrezzo come un normale access point ...con una sorpresa

Lo scatolotto mi dice quale e' l'ora giusta collegandosi ad un orologio atomico, mi dice le previsioni del tempo, ha la funzionalita' WPS ma...non ha un DHCP Server interno

Ho provato a montare l'ultimo firmare ma non e' cambiato niente nelle funzionalita'

a proposito: l'ultimo aggiornamento 1.00(BFR.7)C0 e' riconosciuto non essere funzionante per problemi sulla gestione della LAN



Sostanzialmente inutile