domenica 15 settembre 2013

Retrogaming con Chameleon PI

Un progetto interessante per trasformare una Raspberry in una piccola stazione di gioco e' Chameleon Pi, una modifica del sistema operativo base con preinstallati alcuni emulatori di consolle di retrogaming ed una interfaccia minimale


L'idea e' molto carina anche se la sostanziale mancanza di documentazione rende un po' difficile l'avvio per un principiante. Di fatto, dopo aver copiato i dati sulla scheda SD ed avviato il sistema si puo' fare ben poco perche' mancano i file ROM per gli emulatori
Sul sito vengono consigliati come sistemi
1) connettersi alla condivizione Samba denominata rpichameleon con username zx e password spectrum
2) connettersi in SSH (stesse credenziali)

per il primo sistema c'e' da dire che Chameleon Pi e' settato in DHCP quindi si deve prima capire quale e' l'IP della Raspberry e poi avviare la condivizione
nel secondo caso invece ci si trova nella home directory dell'utente zx ma non si capisce dove inserire le ROM

Leggendo invece l'help direttamente all'interno dell' SD Card si scopre che le ROM sono contenute in una partizione a se stante. Per cui la cosa piu' comoda e' inserire la SD nel lettore e digitare (nel mio caso)

mount /dev/mmcblk0p3 /media/sdcard

per copiare velocemente le ROM
Attenzione: tra le directory vi e' anche una dir denominata amiga ma non e' presente nessun emulatore Amiga per cui al momento e' inutile copiare 

E si arriva al secondo problema critico ovvero la non uniformita' dei comandi e dei modi per mettere in esecuzione le varie ROM dei giochi. Visto che ogni emulatore e' nato come progetto a se stante i tasti funzione sono sempre differente e non sono documentati all'interno di Chameleon Pi.

Di seguito una breve sintesi

Chameleon Pi
Frecce : per scorrere a destra e sinistra la lista emulatori
Enter : per selezionare
Q : Shutdown della Raspberry
O : entra nella opzioni. da notare quella effettuare il ridimensionamento della partizione delle ROM
T : lancia il terminale (exit per chiudere il terminale)
Molto carino il salvaschermo (raccolta di schermate di errore dei vari SO) anche se ti fa venire un infarto....il primo che si visualizza e' un finto kernel panic




Emulatore NES
i file ROM sono quelli con estensione .nes e vengono direttamente elencati come nell'immagine sottostante
Per iniziare il gioco premere Enter
P = Pausa
Z = Fuoco 1
H = Reset del gioco
Esc = esce dall'emulatore




Arcade (AdvancedMame)
Le varie ROM si possono salvare direttamente in formato ZIP di cui si vede la lista una volta effettuata la selezione Arcade



I Tasti funzione sono
CTRL = Fuoco 1
ALT = Fuoco 2
5 = inserire moneta
1= 1 giocatore
2 = 2 giocatori
P = pausa
Esc = esce dal gioco e due volte esce dall'emulatore

Megadrive (OGEN)
Il formato delle immagini ROM e' .md




Atari 2600 (Stella)
Il formato file per le ROM Atari e' .bin 
I pulsanti sono
Fuoco : CTRL




Gameboy (Gnuboy)
Il formato delle immagini ROM e' .gbc




Commodore 64 (Vice)
non ho ancora capito come funziona. In Vice normalmente c'e' un menu nella finestra ma in questo caso si apre direttamente a tutto schermo. Digitando la combinazione Alt+8 dovrebbe aprirsi la finestra per la selezione dell'immagine disco ma niente compare