martedì 29 gennaio 2013

Blocky

Stavo iniziando a cercare un linguaggio di programmazione per istruire mio figlio con le basi dell'informatica (e' un po' presto ma i bimbi sono fenomenali) e mi sono imbattuto in Blocky un metodo grafico di comporre le basi di un programma

L'interfaccia e' composta da "mattoncini" con cicli, assegnazioni, condizioni che si possono unire in modo drag&drop

di seguito dei banali esempi



Si tratta di un metodo rigoroso (richiede addirittura la dichiarazione di una variabile prima di poterla usare) ma intuitivo e decisamente istruttivo.
Per altro tale sistema e' alla base di AppInventor