domenica 27 gennaio 2013

Root in read only mode in Debian

Per cercare di migliorare le prestazioni del disco SSD mi sono messo a modificare il file fstab

Disgraziatamente ho scritto
/dev/sda   /   ext4   noatime,nodirtime,discard,errors=remount-ro 0 1
e non (si noti la mancanza di una a nel secondo parametro)
/dev/sda   /   ext4   noatime,nodiratime,discard,errors=remount-ro 0 1

al successivo riavvio la macchina e' partita andando pero' in schermo nero al momento di far partire la sessione X. Fortunatamente le shell erano ancora attivi quindi da Alt+F2 e' stato possibile vedere che il filesystem era stato montato come in sola lettura

Dopo vari tentativi la soluzione funzionante e' stata di digitare in consolle di shell il comando
mount -n -o remount,defaults /dev/sda1 /

a questo punto il filesystem e' tornato scrivibile, ho corretto fstab e fatto ripartire la macchina
Tutto e' tornato a funzionare perfettamente