venerdì 4 gennaio 2013

Ubuntu for Phone SDK

Per il nuovo SDk di Ubuntu Phone Canonical si e' basata su QML aggiungendo una propria estensione di componenti visuali (che in QML originale sono praticamente assenti)

Per poter iniziare a sviluppare e' necessario installare le QT5 Beta 1 mediante il comando

sudo add-apt-repository ppa:canonical-qt5-edgers/qt5-beta1 && sudo apt-get update && sudo apt-get install qt5-meta-full && echo 'export PATH=/opt/qt5/bin:$PATH' >> ~/.bashrc

il repository di Ubuntu al momento riporta la versione Beta 1 mentre dal sito di Digia e' gia' disponibile la versione Beta 2 che puo' essere installata mediante il proprio installer

A questo punto si installano le estensioni dei componenti di Ubuntu a QML
sudo add-apt-repository ppa:ui-toolkit/ppa && sudo apt-get update && sudo apt-get install qt-components-ubuntu qt-components-ubuntu-demos qt-components-ubuntu-examples qt-components-ubuntu-doc notepad-qml


in maniera opzionale si puo' scaricare QtCreator per scrivere le applicazioni in QML ma in linea di principio si puo' usare qualsiasi editor di testo (anche perche', come scritto nel precedente post, l'editor visuale di QtCreator non funziona con QtQuick 2.0 ed in ogni caso non sono riconosciuto i componenti di Ubuntu)

apt-get install qtcreator

Per avere una panoramica dei componenti di Ubuntu si puo' lanciare il comando
qmlscene /usr/lib/qt-components-ubuntu/demos/ComponentShowcase.qmldsf

altrimenti degli esempi dei singoli componenti si trovano in
/usr/lib/qt-components-ubuntu/demos