martedì 16 dicembre 2014

Evadere da un proxy server (3)

Questo post e' la continuazione dei due precedenti post (1 e 2)


il mio proxy server aziendale, oltre ad effettuare il vero e proprio lavoro di proxy, effettua anche una scansione dei contenuti ed evita la navigazione su una serie di siti che considera non adatti ad un ambiente lavorativo (ancora devo scoprire il motivo perche' fa passare Facebook ma lasciamo perdere......)

Il problema e' che nella rete del blocco del filtro cascano siti legittimi e legati all'attivita' lavorativa come per esempio il sito dell'Ordine dei Geologi della Toscana (viene classificato come Disease Vector anche se non e' vero)




Ho scoperto quasi per caso che il proxy server puo' essere attraversato dalle connessioni su reti TOR. Utilizzando il Tor Browser Bundle (configurato per utilizzare il proxy aziendale) si puo' raggiungere tranquillamente il sito filtrato (nella foto sopra si puo' osservare la pagina di Chrome con sovrapposta Firefox tramite TOR) visto che tutto il contenuto della connessione e' criptato e quindi non puo' essere analizzato

Quindi ancora una volta e' stato possibile evadere dal proxy, con mezzi peraltro banali